Piccoli consigli per pianificare i pasti

 

• Fai una raccolta di ricette velocisane e nutrienti: non avrai difficoltà a trovarne nei libri di cucina, nelle riviste, su internet. Quando ne hai raccolte una ventina, scegline ogni volta una nuova. Per qualche settimana avrai ogni sera una cena diversa. Esaurite le ricette, puoi ricominciare da capo.

• Tieni sempre a portata di mano ingredienti sani. Conserva frutta, verdura e pesce nel congelatore. Cereali integraliscatolame (legumi, tonno, pomodoro, ecc.), brodo di pollo o vegetalespezie ed erbe possono essere conservati in dispensa. Con questi ingredienti di base puoi preparare una zuppa o una pasta in men che non si dica.

• Scegli delle soluzioni pratiche che possono facilitarti la vita. Le verdure surgelate possono sostituire quelle fresche e articoli comodi come insalata già lavata in busta o verdure già tagliate ti permettono di risparmiare tempo. Lo stesso vale per il pollo intero della rosticceria o della carne già condita e pronta da cuocere che trovi dal macellaio.

• Prepara una volta, cuoci il doppio. Se per una ricetta serve metà cipolla tritata o metà peperone, non fermarti: taglia anche l’altra metà e mettila da parte per un’altra cena. Se devi rosolare del macinato di tacchino per fare un ragù, mettine un po’ di più e usalo per riempire dei tacos o dei peperoni che mangerai il giorno dopo. Quando cuoci del riso integrale o della quinoa, raddoppia le dosi e congelalo per una prossima cena. I cereali si mantengono umidi e puoi riscaldarli al microonde.

• I pasti monopiatto in genere contengono proteine, verdure e amidi di cui hai bisogno. Sani e bilanciati, hanno anche il vantaggio che lasciano meno pentole e tegami da lavare.

Se sei abbastanza organizzata da pianificare i pasti per qualche giorno, tutto diventa molto più semplice. Una volta decise le ricette, puoi fare la lista per la spesa settimanale. Con i menu già scelti e gli ingredienti in casa, il gioco praticamente è fatto!

 


di Susan Bowerman, direttrice del Training Nutrizionale Herbalife. Susan è dietologaspecializzata in dietetica sportiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *