Completa la colazione con un’adeguata idratazione

 

Completa la colazione con un’adeguata idratazione

 Fare regolarmente una colazione equilibrata è fondamentale tanto quanto una buona idratazione per reintegrare i liquidi persi durante la notte.

Ti sta a cuore condurre una vita sana e attiva?

Fare regolarmente una colazione equilibrata è fondamentale per dare all’organismo i nutrienti, le vitamine e i minerali di cui ha bisogno, ma devi anche provvedere ad una buona idratazione per reintegrare i liquidi persi durante la notte e affrontare la giornata che ti aspetta.

Bevi abbastanza?

Un adulto di media corporatura dovrebbe bere ogni giorno 2 litri d’acqua se donna e 2,5 se uomo. Questo evita che l’organismo si disidrati e apporta tanti altri benefici all’organismo1.

La sete è il segnale con cui il corpo comunica che deve essere idratato, ma si ritiene che nel momento in cui abbiamo sete in realtà siamo già disidratati. L’apporto d’acqua deve essere regolare nell’arco della giornata e adattato alle diverse circostanze2.

Lo sapevi che una perdita di liquidi di appena il 2% è sufficiente a influire negativamente sul benessere generale, soprattutto durante l’attività fisica, dove gli effetti si manifestano su funzionalità e prestazioni?3.  

Bere acqua è sempre la prima soluzione per ridurre il rischio di disidratazione. Se non ami l’acqua semplice, insaporiscila con l’aloe o una fetta di limone, d’arancia, di cetriolo o un rametto di menta. Anche spremute di frutta e verdura fresche contribuiscono all’idratazione, ma fai attenzione al loro contenuto di zuccheri.

Frutta e verdura fresche hanno una concentrazione d’acqua molto alta e ci permettono di preparare un gran numero di bevande.


  1. Scientific Opinion of the Panel on Dietetic Products Nutrition and Allergies. Draft Dietary reference values for water. The EFSA Journal. 2008:2–49.
  2. Popkin, BM et al. 2010.Water, hydration and health. Nutr Rev. 68(8); 439-458.
  3. IoM (Institute of Medicine), 2004. Dietary Reference Intakes for Water, Potassium, Sodium, Chloride, and Sulfate. National Academies Press, Washington DC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *